Page 14 - Ancora in campo per l'Italia
P. 14

14                              Ma chi te lo fa fare?



            perché non sarebbero mai riusciti ad arrivare in Italia, e
            se ci fossero riusciti sarebbero stati rimandati indietro.
            Quante  vite  umane  abbiamo  salvato  con  questo?
            Quante  spese  inutili,  quanti  sacrifici  vani,  quante
            sofferenze  e  quanti  pericoli  abbiamo  evitato  a  quelle
            persona sfortunate?
            Il governo Gentiloni ha tentato – male e troppo tardi –
            di imitare quello che avevamo fatto noi. Ci sono riusciti
            solo  in  parte,  a  prezzo  di  drammi  umani  in  Libia,
            perché oggi quel paese è in mano non ad un governo
            legittimo  ma  a  bande  criminali.    Eppure  molti  nella
            sinistra, e anche nello stesso governo, criticano  anche
            questi pochi  e  tardivi  interventi,  chiedono  di  tornare
            indietro, alla situazione precedente.



            Inoltre,  per  mesi  il  segretario  del  PD  ha  ribadito  che
            approvare a tutti i costi entro la fine legislatura lo “Ius
            Soli”  sarebbe  stata  una  priorità  per  il  Partito
            Democratico e per l’intera sinistra. Una legge sbagliata
            al momento sbagliato. Una legge che avrebbe regalato
            la cittadinanza non a chi la merita davvero, non a chi si
            sente  davvero  italiano,  ma  semplicemente  a  chi  ha
            completato  alcuni  passaggi  burocratici.  Io non  credo
            che  possa  diventare  italiano  chi  non  ama  la  nostra
            civiltà e il nostro stile di vita, chi pensa che la donna
            debba essere velata o segregata, chi odia gli ebrei o i
            cristiani,  chi – anche  solo  a  parole – dimostra
            comprensione  per  il  terrorismo. Non  vogliamo  questi
            nuovi italiani, neppure se hanno completato un corso di
   9   10   11   12   13   14   15   16   17   18   19